Lettori fissi

domenica 26 agosto 2012

3 anni da vegan... auto analisi :))

Vorrei analizzare con voi questi 3 anni di vita vegan, credo che potrebbe essere interessante, 
al sottoscritto, ma anche ai lettori del blog :)

Elenco tutti i disturbi che avevo prima di passare a Vegan:

  • alito pesante
  • acidità di stomaco
  • sovrappeso 
  • stanchezza
  • colite
  • asma bronchiale
Sono molto sincero, altrimenti non avrebbe senso questo post....analizziamo un punto alla volta.

Alito pesante
mi puzzava spesso l'alito, e non era colpa dell'igiene orale.
Passando a vegan è andato man mano a svanire... credo che la causa era il consumo di carne, con la digestione o meglio la decomposizione della carne nel nostro stomaco si crea una colla melmosa... e gli acidi devono lavorare tanto per riuscire a digerirla... ecco perché il mio alito mal odorava !!!

Acidità di stomaco,
soffrivo di acidità di stomaco... anche questo fastidio è scomparso passando a vegan... una conferma che il nostro apparato digerente non è idoneo per digerire cadaveri di animali e derivati !!!

Sovrappeso,
quattro anni fa pesavo 80 kg, in 35 anni ero riuscito a deformare il mio corpo e ancora ora sto lottando per riparare i danni, avevo una massa grassa del 30 %. Quando quattro anni fa iniziai a mangiare vegetariano pensavo di poter buttare questi kg in eccesso, facendo anche tanta bici, ma ho iniziato a perdere peso solo passando a vegan. Ora peso 72 kg... ho una massa grassa del 23 %  ma ancora devo scendere almeno altri 5 kg e ho iniziato a correre a piedi finalmente!!!

Stanchezza,
credo che sia collegata al peso corporeo, io ero sempre stanco, mi mancavano le forze, sopratutto dopo i pasti, eppure dicevano che la carne faceva diventare forti! Passando a Vegan ho notato subito di avere una energia vitale dentro, avevo quella voglia di consumare questa energia. Credetemi è vero... l'energia che si accumula mangiando vegan è immensa !!!

Colite,
soffrivo di dolori al sottopancia, pensavo che passando a vegetariano sarebbero scomparsi... ma solo passando a vegan capì che erano collegati al consumo di latte e latticini, non ho mai più sofferto di colite da vegan.

Asma bronchiale,
ne soffro dalla nascita, non potevo fare 4 passi di corsa o una risata forte che subito andavo in debito di ossigeno, ero farmaco-dipendente, dovevo portare con me un broncodilatatore, un fenoterolo, che in caso di crisi mi dava la possibilità di dilatare i bronchi per non farmi morire soffocato. Con il dottore fin da piccolo ne abbiamo provate tante, test per l'allergia, vaccino, cortisone ecc. L'asma non spariva, ogni anno prima dell'arrivo dell'autunno e prima dell'arrivo della primavera dovevo fare una cura per cercare di prevenire, dovevo fare lunghe terapie di aerosol. 
Passando a vegan e ampliando sempre più la mia attività fisica ho finalmente sconfitto l'asma.
Finalmente posso correre a piedi anche 10 km senza andare in debito di ossigeno, senza mai una crisi e ho finalmente buttato quel farmaco, ho sconfitto la dipendenza dal broncodilatatore. 
Sono mesi che non lo uso e ne sono molto fiero !!!
Non ho una base scientifica per attestare che l'alimentazione vegan mi ha aiutato a sconfiggere l'asma... 
ma io credo che sia proprio andata cosi !!!!

Lascerò a voi il compito di tirare le somme :)))
Go Vegan :)

8 commenti:

  1. Andrea caramanna26 agosto 2012 20:22

    La mia esperienza e' stata molto piu' rilassante, godendo di buona salute, ma con i soliti misteriosi mal di testa, spesso solo stress associato ad ansia, stanchezza e mancanza di energia frequente, dolori lombari alla schiena che potevano essere invalidanti per molti giorni. Da circa due anni ho cambiato la dieta vegetariana, per abbracciare quella vegana igienista che prevede prevalentemente frutta e verdura crude e cereali integrali piu' legumi. Niente zucchero, niente sale (basta anche diminuire i dosaggi per abituarsi ai sapori), niente alcol. Sono scomparsi i mal di testa, i dolori alla schiena. L'energia e' aumentata tanto che ho meno bisogno di dormire, sono scomparsi i raffreddori, le influenze. Negli ultimi due anni ricordo solo un paio di volte un leggero mal di gola. La mia conclusione e' che solo una dieta vegana tendenzialmente crudista va bene per l'uomo. L'unico stress rimasto e' cercare di comunicare agli altri la mia esperienza. Spesso mi prendono per matto. Poverini, non sanno che l'alimentazione e' stata inventata dagli interessi economici che se ne fregano della vera salute, anzi sulle malattie ci guadagnano ancora di piu'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea per questa testimonianza... anche se non sono crudista io ammetto che hai ragione... io sto solo limitando il consumo di pasta... anche io ho dato un taglio allo zucchero, ho la mia piantina di stevia e magari un giorno passerò al crudo... o anche fruttariano... non si sa mai... cmq l'importante per me non è solo la mia saluta... ma quella degli animali !!!
      Grazie.

      Elimina
  2. Andrea Caramanna26 agosto 2012 20:31

    Dimenticavo che ho perso quasi 8 chili, di cui non mi ero neanche accorto. In realta' avevo messo grassi dappertutto, spalle, pancia, viso, gambe. Ora sono agile e leggero, sono alto 1,78 per 70 chili. Davvero, e' un'altra esistenza. Anche spiritualmente mi sento piu' vicino a qualsiasi forma vivente. Non uccido neanche le zanzare e riesco a nuotare tra decine di meduse senza sentirmi minacciato

    RispondiElimina
  3. Pure io ho beneficiato della dieta vegan, infatti da 1 anno non accuso più mal di testa, che avevo specialmente in giornate di stress! E ho perso tutto il grasso superfluo (7 kg), pesando ora 76 kg x 1,80 di altezza con un'età di 38 anni!

    RispondiElimina
  4. Ho 23 anni... passata a vegan da un anno... pesavo 75 per 160h ora peso 55... faccio anche un pò di moto (3/4volte a settimana) prima soffrivo di mal di testa allucinanti, ero apatica, dormiglione, grosse difficoltà ad alzarmi la mattina e di addormentarmi la sera. Ora mi addormento con facilità... ho un buon sonno e appena mi alzo sono scattante e i mal di testa scomparsi ormai da quasi un anno... ne influenze ne nulla e esami del sangue perfettamente perfetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) a me gli anni ormai sono 4 :)
      va sempre meglio !!!

      Elimina

Ricorda che il tuo diritto termina dove inizia il diritto del tuo prossimo, quindi porta rispetto!!!