Lettori fissi

sabato 1 giugno 2013

Luiz Antonio: loro sono Animali! Quando mangiamo Animali loro muoiono !

Luiz Antonio

Ieri ho visto questo video per la prima volta, e tante lacrime hanno rigato il mio viso ♥
Sentire parlare in questo modo un bambino, mi ha fatto commuovere, e mi ha dato tanta speranza per il futuro dell'umanità ! L'altro giorno ho letto della piccola Hannah Robertson, che a soli 9 anni ha sgridato quelli del Mc Donalds dicendo:

"Basta ingannare i bimbi!                                                                                                                              Quello che penso non sia giusto è che le grosse compagnie (come Mc Donald) cerchino di spingere i bimbi a mangiare cibo che non è sano per loro usando giocattoli o personaggi dei cartoni".
Grande Hannah ♥

Insomma la nuova generazione ha gli occhi ben aperti :)

Vi incollo una traduzione del video di Luiz :

Luiz: va bene?
Mamma: ok. Adesso mangia gli gnocchi col polipo.
Luiz: ok mamma, va bene… questo polipo non è reale, vero?
Mamma: no.
Luiz: allora ok. Non parla e non ha la testa, giusto?
Mamma: non ha la testa. Questi sono solo pezzettini dei tentacoli del polipo.
Luiz: Huh? Ma… la sua testa è nel mare?
Mamma: è al mercato del pesce.
Luiz: (silenzio) Il signore l’ha tagliata…? Così…?
Mamma: sì, così.
Luiz: perché…?
Mamma: così possiamo mangiarlo. Altrimenti dovevamo mandarlo giù intero.
Luiz: ma perché…?
Mamma: così possiamo mangiarlo, amore. Come una mucca fatta a pezzettini, un pollo fatto a pezzettini…
Luiz: ah…. Il pollo. No. Nessuno mangia il pollo.
Mamma: nessuno mangia il pollo?
Luiz: no… quelli sono animali!
Mamma: davvero?
Luiz: sì!
Mamma: allora mangiamo gli gnocchi? Mangi le patate allora?
Luiz: eh, solo le patate e solo il riso.
Mamma: ok…
Luiz: i polipi sono animali…
Mamma: va bene.
Luiz: tutti loro sono animali… i pesci sono animali, i polipi sono animali, i polli sono animali… le mucche sono animali… i maiali sono animali…
Mamma: sì…
Luiz: e allora! Quando mangiamo gli animali, loro muoiono!
Mamma: eh… sì.
Luiz: perché…?
Mamma: così possiamo mangiare, amore.
Luiz: perché…? Perché muoiono? Non mi piace che muoiono… Mi piace che stanno in piedi.
Mamma: ok, va bene. Allora non li mangiamo più, ok?
Luiz: ok! Questi animali… devi avere cura di loro… e non mangiarli!
Mamma: hai ragione tesoro. Allora mangia le patate e il riso.
Luiz: va bene… perché stai piangendo?
Mamma: non sto piangendo… mi hai solo commossa.
Luiz: sto facendo qualcosa di bello.
Mamma (ride): mangia… non c’è bisogno di mangiare il polipo, giusto?
Luiz: ok.

Eccovi anche il video, ed io sto ancora piangendo ♥


Grazie Luiz ♥



5 commenti:

  1. é riuscito a commuovere anche me :-)
    Ciao da Mary

    RispondiElimina
  2. Be pensa che io parlo brasiliano !!! E sentirlo e capirlo mentre lo dice, il modo cosi' naturale e schietto fa veramente commuovere !!
    Questo dovrebbe far riflettere tutti quei cretini che dicono che siamo onnivori !!! Noi siamo VEGANI alla nascita e diventiamo onnivori perchè ci abituano a mangiare animali e prodotti di origine animale, ma soprattutto ce lo fanno MENTENDOCI !!! La carne di certo non ha la forma dell'animale da cui proviene, sentite come dice bene Luiz nel video quando parla del polipo !!! Se metti una mela e un coniglio nella culla di un bambino di 6 mesi, la mela l'addenta il coniglio ci gioca e lo carezza !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha commosso anche me... un saluto Fernando :)

      Elimina
  3. Bello Luiz, io sono una ragazza mamma, e mio figlio l'ho svezzato in modo vegan, crescendo ha iniziato a confrontarsi con i suoi amichetti, e quando una volta mi chiese del pollo, perché l'aveva sentito dai suoi amici, io presi l'auto e lo portai in una fattoria didattica, gli dissi ecco il pollo, vuoi che lo ammazzi per potertelo cucinare ?
    Lui mi rispose, no voglio che possa vivere e lo dirò anche ai miei amici, gli animali vengono ammazzati per poterli mangiare.
    Tutti i bambini sono speciali, i genitori invece sono falsi e dicono tante bugie per poterli nutrire con cadaveri di animali.
    Un saluto, Anna Veg :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certi genitori invece sono speciali come te !!!

      Elimina

Ricorda che il tuo diritto termina dove inizia il diritto del tuo prossimo, quindi porta rispetto!!!