Lettori fissi

martedì 3 aprile 2012

Passo a Veg senza problemi!

Sono sempre più numerose le mail che mi arrivano...nella casella del Blog da quando ho messo il link in fondo al Blog.
Fra le tante mail, ci sono un paio di richieste di consigli, pare che ci sono persone che hanno difficoltà fisiche e mentali dovute al passaggio da onnivoro a vegetariano/vegan.
Amici miei io non sono un dottore, ne un nutrizionista... capisco che posso sembrare un punto di riferimento... ma io ho fatto esperienza sulla mia pelle... mi sono informato tanto, e continuo a farlo... e non c'è un giorno dove non apprendo cose nuove!!!
Il consiglio mio è quello di andare da un nutrizionista veg.


Io non ho avuto problemi, non mi sono mai sentito debole, non ho mai perso la voglia di mangiare... i vostri sintomi sono seri, andate da un dottore... io posso solo darvi dei consigli, in base alla mia esperienza triennale da vegan.


Il vostro problema per quello che posso capire, è l'assimilazione delle proteine vegetali!!!


La RDA consiglia di assumere 8/10 di grammo (0.8 grammi) di proteine per ogni chilogrammo di peso.
La principale funzione delle proteine è quella di fare da mattoni per la costruzione e rigenerazione dei tessuti. Si tratta di molecole complesse, costituite da unità più semplici: gli amminoacidi.
Esistono 20 tipi di amminoacidi, ognuno dei quali svolge una funzione specifica ed è quindi assolutamente necessario.
Gli amminoacidi si dividono in “essenziali” e “non essenziali”, perché l’organismo umano è capace di produrre da sé 12 tipi di amminoacidi (i non essenziali), dunque i restanti 8 (gli essenziali) per essere a disposizione del corpo umano devono necessariamente essere assunti con il cibo.
Le proteine che assumiamo con l’alimentazione non sono usate così come sono, ma devono prima essere scisse nei singoli amminoacidi che le compongono. Si forma così il “pool amminoacidico”, una “riserva” contenente tutti i 20 amminoacidi da cui l’organismo attinge per sintetizzare le proteine di cui ha effettivamente bisogno.


La dieta vegetariana/vegana fornisce tutte le proteine di cui si ha bisogno!
Il mio consiglio è quello di imparare il valore di quello che mangiamo, per poter fare le giuste combinazioni!!!
Se mangi un piatto di fagioli...molto facilmente non riuscirai ad assimilare le proteine....
i legumi contengono solitamente basse quantità dell’amminoacido METIONINA (ad eccezione della soia), mentre i cereali contengono minori quantità dell’amminoacido LISINA: 
Ma combinando cereali e legumi otterremo tutti gli amminoacidi di cui avremo bisogno!!!

Ecco le combinazioni giuste allora !!!

Abbiniamo i legumi ai cereali... e occhio che per assimilare le proteine non dobbiamo avere mancanza di vitamina C !!!

Quindi un bel risotto  riso integrale con fagioli borlotti  e perché no... un mezzo limone premuto nell'acqua !!!

Abbiamo tutto quello che ci serve... grazie ai prodotti di Madre Terra !!!


Attenzione !!!
Conosco amici vegan che hanno avuto problemi seri, anemia, mancanze ecc   ma il problema era dovuto al consumo di alcolici a pranzo... quindi vi consiglio di evitare vino e birra a tavola... se volete bere, fatelo lontano dai pasti... idem per il caffè dopo i pasti... tutto questo complica tutta la fase di assimilazione delle proteine....


Quindi... impariamo il valore del nostro cibo, impariamo le giuste combinazione per aiutare il nostro corpo ad assimilare tutto ciò che ci serve... ed evitiamo alcolici e caffè vicino ai pasti !!!
Questo è solo un consiglio di un vegano, che condivide con voi le sue esperienze :)
Il consiglio di andare da un nutrizionista è sempre valido :)




Rispondo anche all'amico che nella sua mail mi ha chiesto:
Ma per non incorrere in carenze, bisogna assumere a ogni pasto tutti i tipi di amminoacidi?
Io parlo sempre e solo per me, per l'esperienza che ho fatto in questi 3 anni...
Come ho detto sopra una qualunque combinazione di cereali e legumi, come la classica “pasta e fagioli”, ha in sé tutti i cosiddetti amminoacidi essenziali. 
No non è necessario assumerli tutti in unico pasto, il nostro organismo fa confluire tutti gli amminoacidi in un’unica riserva, che io chiamo il “pool amminoacidico”, e che dura anche diversi giorni.
Quindi come potete vedere non serve essere laureati in scienze alimentari per essere vegani... ma con il tempo avrete voglia di sapere sempre di più su quello che mangiate!!!
Il segreto quindi è mangiare sempre variando di giorno in giorno, mangiare tanta frutta, tante verdure... e quando mangiate i legumi... che vi costa abbinarli al riso integrale... o accompagnarli con 2 fette di pane integrale ???




Vegan è un regalo meraviglioso, per la natura, per gli animali ma sopratutto per noi stessi... io sto molto meglio di 3 anni fa !!!

2 commenti:

  1. Ciao Pasquale!!!!
    Ti ho beccato tra profili amici su fb e sono arrivata qui al tuo blog!.. BEL blog!!!!

    Il mio è aperto da poco, passa anche solo per un saluto, o per dei consigli!!!

    ° Nilli °

    RispondiElimina
    Risposte
    1. metterò il tuo blog nei miei preferiti :)

      Elimina

Ricorda che il tuo diritto termina dove inizia il diritto del tuo prossimo, quindi porta rispetto!!!