Lettori fissi

mercoledì 1 febbraio 2012

La bufala del calo dei vegetariani. In realtà sempre in aumento!





Recentemente, sul nuovo rapporto Eurispes del 2012, è apparsa la notizia che i vegetariani sarebbero in calo, e, come c'era da aspettarsi, Federfauna ha lanciato il suo prevedibile (ma
inutile) annuncio "Animalisti al tramonto".
I vegetariani non sarebbero più in aumento, bensì in declino, si sarebbe passati dal 6,7% degli italiani al 3,1%.
Com'è possibile?
Semplicemente NON è possibile, e adesso spieghiamo un po' i motivi:

AC Nielsen:

L'Eurispes, fino ad ora, ha usato i dati dell'AC Nielsen DEL 2004 per rielaborare i dati, e mentre l'AC Nielsen avrebbe segnato 7 milioni di vegetariani per il 2011, l'Eurispes ha trasformato i milioni in
percentuale, ossia il 7% degli italiani, somma di molto minore.


Oltre a ciò, l'Eurispes affermava che questo 7% fosse in aumento, mentre pochi anni prima il numero dei vegetariani, ricalcato dall'AC Nielsen, era il 10%, e anche lì era in crescita.

Quindi, com'è possibile che fosse in crescita se il numero era minore? Evidentemente la rielaborazione era sbagliata.

Numero delle persone prese in esame:

Nel 2004 l'AC Nielsen aveva preso in esame 17.000 persone.
Nel 2012, l'Eurispes non solo non ha seguito le stesse persone precedenti (e quindi non ha potuto capire il cambiamento di tendenza, se vi fosse stato, in base alle stesse) ma ha scelto un numero molto minore, dal
sito dell'Eurispes
( http://www.eurispes.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2604:rapporto-italia-2012&catid=40:comunicati-stampa&Itemid=135 )
si afferma che "hanno partecipato e contribuito a delineare il quadro degli orientamenti presenti nella compagine della nostra società 1.090 cittadini"

Come si può notare questa nuova indagine non rispetta la legge dei grandi numeri, e pertanto il risultato è differente e sballato rispetto al precedente, ma ciò non per cambio di tendenze, bensì per errori dello stesso Eurispes.

A sua discolpa, l'istituto cita come causa "la crisi economica", andando contro ogni logica, dato che la in passato la maggior parte della popolazione non si poteva permettere la carne e pertanto era "forzatamente vegetariana", oltre al fatto che i legumi non a caso sono definiti anche la "carne dei poveri".

Ecco perchè il numero dei vegetariani non è per niente in calo, anzi, come dimostra l'interesse sempre maggiore che possiamo vedere per la questione Animale e per la diffusione dell'informazione antispecista e
animalista, sono sempre in aumento!

Non so se sia stato un errore intenzionale o accidentale, ma nella prima ipotesi non dobbiamo scoraggiarci e aver paura dei dati, visto che, dando il nostro buon esempio da vegetariani (meglio se vegani) stiamo sensibilizzando sempre più persone a un maggiore rispetto per gli animali, per l'ambiente e per le persone. Potranno dire falsità sul nostro conto, ma ciò non deve essere di ostacolo, anzi, dovremmo ricordare le parole del grande (e vegano) filosofo e politico indiano M. K. Gandhi: "Prima ti ignorano.
Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi vinci". Adesso ci stanno combattendo, con l'arma peggiore, quella della falsità, mirando alle nostre speranze di un futuro migliore, ma è resistendo che vinceremo e
creeremo veramente un mondo dove il rispetto sarà la norma. Ciò che è vero risplende sempre.




Fonte:
La Vera Bestia

10 commenti:

  1. BISOGNA COMMENTARE I VARI ARTICOLI BUFALA !!!!!!!!!PROTESTIAMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vanessa credo che diffondendo questo articolo, o meglio quello della fonte Laverabestia... sia gia sufficiente... mettersi a commentare articoli idioti di cacciatori, eh si perchè Federfauna son tutti cacciatori... è come scendere al loro livello !!!
      Se hanno scritto quell'articolo è perchè ci temono, noi siamo in netta crescita, e loro hanno paura !!!

      Questo è il mio punto di vista :)

      Elimina
  2. Ma sai che c'è? Che forse è meglio diffondere di più questo, perchè su google appare prima questo di articolo rispetto a quello de "la vera bestia" :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non detto, sono entrato dal pc di mia madre e ha fatto vedere solo "la vera bestia", ergo sponsorizziamo quello de "la vera bestia" ^^

      Elimina
  3. W i Vegetariani e Vegani!!!

    Secondo me quello è un sito di rosiconi, non gli piace che il mondo veg fa passi da giganti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhaha secondi me potresti anche aver ragione :)

      Elimina
  4. Non può che sembrarmi altro che una bufala, dato che se uno diventa vegetariano, diventa consapevole, e molto difficilmente torna indietro sui suoi passi, o no?

    Con me ci avevano provato, perchè avevano paura che stessi male, ma... non ci sono riusciti. Quando ti svegli è finita, non puoi più chiudere gli occhi.

    RispondiElimina

Ricorda che il tuo diritto termina dove inizia il diritto del tuo prossimo, quindi porta rispetto!!!