Lettori fissi

giovedì 16 febbraio 2012

Si avvicina la strage degli innocenti, la Pasqua.


Ogni anno più di 2 milioni di agnelli perdono la propria vita per la Pasqua :(
Volete un gesto di pace... lasciate in pace gli animali !!!
Non Mangiateli !!!!

Che differenza c'è fra un cucciolo di agnello e un cucciolo di cane ?????? 
Vorrei proprio saperlo... dovete dirmelooo... 
hanno entrambi 2 occhi 2 orecchie 4 zampe 1 coda 1 bocca 1 lingua.....
Ma perchè i cuccioli di cane sono amati rispettati e tutelati mentre questi poveri agnellini noo ???
Mi rivolgo anche ai tanti amici volontari animalisti....pronti a buttarsi in un pozzo per salvare un cane...
ma poi a casa si ritrovano un animale morto nel piatto!!!
Non venite a raccontarmi frottole... aprite gli occhi... 
non si possono Amare gli animali... e poi mangiarli!!!
Vi rendete conto???
Allora mangiate anche i cani e i gatti... almente sareste coerenti con voi stessi!!!!
 Ma guardateeee... sembra un cucciolo di cane...
proprio come quei deliziosi cuccioli che salvate dalla strada...
Anche io sono stato un volontario Animalista, ma non mi bastava salvare solo cani e gatti... 
adesso rispondetemiii su suRISPONDETEMIIIIIIIIIIIIIIIII !!!!

Se ami davvero gli animali... non mangiarli !!!


P.S. l'animale nella foto è un cucciolo... ma di Cane :)

6 commenti:

  1. Nessuna!
    Non ci sono differenze!!!

    Pasquale voglio comunicarti che da quando ti seguo con questo Blog non sto mangiando più i derivati:)
    Un passo alla volta vorrei diventare Vegan anche io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Margot questa è una grande emozione per me... sapere che sono stato di aiuto per la nostra causa comuna, grazie Margot, passare a Vegan è il regalo più bello che potevi fare alla natura all'ambiente agli animali ma sopratutto a te stesso !!!
      Grazie a nome degli Animali.

      Elimina
  2. Ciao ... è proprio vero quello che scrivi.
    Io conosco persone che fanno lo Yoga e usano pelli di agnello per la meditazione... anche questo mi fa male. Ma qualcuno pensa che è spirituale, perchè antichi Guru sedevano su pelli di antilope o tigri come è scritto nelle scritture sacre, non so tu cosa diresti ma a me fa male anche questo altro tipo di commercio e uso delle pecore... forse la mia è una critica ingiusta non so ma secondo basterebbe una coperta di lana.
    Il tuo articolo è veramente forte e giusto.
    Grazie per averlo condiviso... mi ha fatto riflettere ancora di più su quanto noi uomini facciamo... il sangue di tanti animali è una nostra responsabilità.
    namastè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela, io sono contro al commercio di derivati di animali, lana seta pellicce ecc ecc... gli animali non sono al nostro servizio, non sono merce ne oggetti, sono esseri senzienti come noi umani, dobbiamo avere rispetto di ogni forma di vita.
      Ciao Angela :)

      P.S. preciso che l'animale nella foto è un piccolo barboncino... ovviamente era una provocazione la mia... cmq non ci sono differenze... fanno parte di una unica specie.

      Elimina
  3. ragazzi, però sarebbe giusto cambiare foto...sò bene che il messaggio in teoria è sempre lo stesso, però non è carino poichè a primo impatto leggendo agnello si pensa che sia un agnellino...ripeto,il mesaggio è sempre lo stesso, ma non è giusto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione... era una provocazione infatti :)

      Elimina

Ricorda che il tuo diritto termina dove inizia il diritto del tuo prossimo, quindi porta rispetto!!!