Lettori fissi

mercoledì 15 febbraio 2012

Per un Carnevale Cruelty Free


Chiacchiere Guanti Bugie, paese che vai tradizioni che trovi... ma la base è sempre la stessa, ma noi siamo per un Carnevale senza sofferenze... niente latte di povere mucche... niente uova di povere galline !!!

Ingredienti:
400 g di farina tipo 0
50 gr di margarina 100% vegetale
70 gr di latte di soia

Una tazzina di Vermouth bianco
100 gr di zucchero meglio se di canna grezzo
1 bustina di vanillina
Olio di semi
Cannella frantumata                                                                                                                 Zucchero a velo se volete e a piacere

Procedimento:
In una terrina mischiate la margarina e lo zucchero fino ad avere un composto ben amalgamato.
Se usate zucchero di canna fatelo sciogliere un po, consiglio di metterlo in una pentola sopra un' altra pentola (chiamata bollitura a doppia pentola o a bagno maria) d' acqua e fai bollire l' acqua. Questo scioglierà lo zucchero ma non lo farà surriscaldare.
Adesso unite il Vermouth bianco, il latte di soia, la vanillina e la farina ed impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
(L'impasto era molliccio, cosi l'ho lavorato sul piano di lavoro aggiungendo altri 100 gr di farina.)

Poi avvolgete il panetto in un telo e mettetelo a riposare per circa 20/30 minuti nel frigo.

Nel frattempo infarinate il piano da lavoro, prendete l’impasto e stendetelo...

Se volete fare le chiacchiere la sfoglia dovrà essere molto fine, per i guanti tipici campani la sfoglia dovrà essere un po più spessa !!!

Adesso con un tagliapasta ondulato ricavate dei rettangoli di pasta...
Praticate un paio di tagli al centro di ogni rettangolo.

Prendete una padella alta scaldate abbondante olio di semi e buttateci le chiacchiere, poche per volta.
Fatele dorare entrambi i lati e adagiatele su carta assorbente.
Adesso prendete lo zucchero a velo, mescolate in un piatto la cannella frantumata finemente o meglio macinata e spolverateci le chiacchiere.

A Carnevale ogni scherzo vale... ma noi non scherziamo sugli ANIMALI !!!!


Grande piacere scoprire che sono di gradimento anche agli onnivori... grande onore quando mio Mamma mi ha chiesto la ricetta, non sapendo che è una ricetta copiazzata dal suo libro dei dolci ma modificata da me per sostituire gli ingredienti di origine animali con quelli di origine vegetale :)
Non saranno il massimo per la salute... ma fin quando si gioca con la nostra salute e non con quella degli animali... a me sta bene... e poi Carnevale viene una volta l'anno, un paio di chiacchiere ci stanno bene... anche la nostra gola ha bosogno di essere coccolata :))))
Go Vegan

3 commenti:

  1. Domenica proveró questa ricetta :)

    RispondiElimina
  2. Ho aggiornato la ricetta con le mie foto, sono venute un capolavoro !!!

    RispondiElimina

Ricorda che il tuo diritto termina dove inizia il diritto del tuo prossimo, quindi porta rispetto!!!